Image

TEATRO LEO AMICI

TEATRO LEO AMICI

Il Teatro Leo Amici, inaugurato nel 1989 con la diretta TV di RAI 2 Buon Natale dal Centro Italia, condotta da Piero Vigorelli e Carmen Lasorella, e con la partecipazione della prima Compagnia Teatrale formata da Carlo Tedeschi. Sorge sulle rive del Lago del Piccolo Paese fuori dal mondo ed è realizzato in soli tre mesi ad opera dei giovani volontari dell’Associazione Dare, coordinati da Carlo Tedeschi e Maria Di Gregorio, che hanno portato a realizzazione il Piccolo Paese progettato da Leo Amici.

Concepita ad anfiteatro, la struttura semicircolare ospita 300 posti per immergere lo spettatore in ogni scena delle rappresentazioni. Per la forma ed i materiali impiegati la sua cupola in legno lamellare permette un’ottima acustica; il palcoscenico misura 12,50 x 10 metri. La forma circolare prosegue dietro il palco per gli spostamenti delle scenografie mentre sotto di esso i camerini e le aule dell’accademia ne completano gli spazi. Nel 1985 Carlo Tedeschi dà vita alla sua prima compagnia teatrale con la quale allestisce il musical Sicuramente Amici calcando le scene dei maggiori teatri italiani e svolgendo le prove sotto il tendone del circo Orfei che precederà il Teatro Leo Amici a Monte Colombo. Sin dall’inaugurazione il teatro è anche sede dell’Accademia d’arte e formazione professionale, convenzionata con la Royal Academy of dance di Londra, ed è fucina di artisti, ballerini, cantanti, attori di grande talento.

Ancora oggi egli opera gratuitamente e trasmette la sua esperienza e professionalità in questo teatro dove ha realizzato ben 18 musicals italiani originali.Parallelamente, anzi intrinseca all’attività artistica, è l’opera umanitaria che svolge quotidianamente adoperandosi ai fini dell’aggregazione e prevenzione dei giovani che sensibilizza educandoli alla bellezza.

stendardoPRENOTA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>